il valore del network, la forza dell'esperienza
Lo Studio
Il valore del network, la forza dell'esperienza

I punti di forza del nostro Studio

Lo Studio
Efficacia ed efficienza al servizio del cliente
NUOVA PRIVACY COSA OCCORRE SAPERE

Il progetto editoriale dello Studio Legale Stefanelli&Stefanelli per approfondire gli effetti del nuovo Regolamento UE 2016/679

IN EVDIENZA

> E-HEALTH: L'IMPATTO DELLE NUOVE TECNOLOGIE E DEI MEDIA DIGITALI SUL SETTORE
> LE NOVITÀ IN MATERIA DI APPALTI E GESTIONE DEGLI ACQUISTI

Bologna, 5 ottobre 2017

Terza edizione dell’unico evento interamente dedicato ai professionisti Quality e Regulatory Affairs per approfondire le novità, internazionali e non, più rilevanti dell’ultimo anno

MERCATO ELETTRONICO CONSIP: ecco i nuovi bandi

Andrea Stefanelli-
28 lug 2017

Gli attuali Bandi Mepa scadranno il 18 agosto e dal 28 agosto p.v. diverranno attivi i 2 nuovi Bandi (Bando Beni e Bando Servizi) che sostituiscono tutti gli attuali (ad esclusione dei Bandi Lavori).

Per continuare quindi ad operare sul MePA CONSIP le imprese già abilitate dovranno inderogabilmente effettuare, entro il 18 agosto, la cd. "procedura di pre-abilitazione" che permetterà di trasferire la propria abilitazione ed i cataloghi nei nuovi Bandi, senza ulteriori oneri.  Le imprese già abilitate che invece NON effettueranno la pre–abilitazione [...]

Appalti-

CONFLITTO D’INTERESSI, le prime pronunce

Andrea Stefanelli-
27 lug 2017

Cons.Stato, sez. V°, 11/7/2017, n. 3415

L’art. 42 del D.Lgs.n. 50/2016, rubricato “Conflitto di interesse” - chiara trasposizione dell’art. 24 della Direttiva 2014/24/UE - risulta un’assoluta novità del nuovo Codice appalti (D.Lgs.n. 50/2016), la cui portata tuttavia non è ancora del tutto chiara (cosa intenda esattamente il Legislatore per “intervento” in una procedura di gara ma, soprattutto, come vada valutata la “percezione di minaccia”) ed i cui contorni sono ancora ampiamente da definire. La sentenza in commento è la prima pronuncia del Consiglio di Stato sull’argomento [...]

Appalti-

PREZZI TROPPO BASSI D’OFFERTA sono di per sè un valido motivo d’esclusione e/o di annullamento dell’aggiudicazione?

Andrea Stefanelli-
27 lug 2017

T.A.R. Milano, sez. IV°, 7/7/2017, n. 1550

La vicenda affrontata dal TAR Milano assume particolare interesse in quanto affronta una questione spesso fonte di dubbi e perplessità da parte delle concorrenti ad una pubblica gara: è infatti possibile escludere una società per un’offerta troppo bassa, ovvero si può estromettere una concorrente per “eccesso di ribasso”? Un’amministrazione indiceva un’asta al prezzo piu’ basso suddivisa in lotti  [...]

Appalti-

TELEFONATE AI PAZIENTI, GARANTE DELLA PRIVACY BACCHETTA CLINICA ODONTOIATRICA. Decisione interessante anche per gli studi tradizionali

Silvia Stefanelli-
26 lug 2017

Con il provvedimento numero 6629169 il Garante della Privacy, su segnalazione di alcuni cittadini all'Ordine di Padova, ha richiamato una clinica odontoiatrica di Padova rea di aver effettuato telefonate promozionali a soggetti che non avevano dato il loro consenso. Stando alle verifiche effettuate dai Nas, la struttura odontoiatrica avrebbe avuto a disposizione un database, acquistato da una ditta straniera [...]

sanità- Privacy -

OBBLIGO INFORMATIVO ED ERRORE MEDICO in un caso di chirurgia estetica

Silvia Pari-
19 lug 2017

Articolo pubblicato su

La I Sezione Civile del Tribunale di Milano, con la sentenza qui in commento (sent. n. 7489/2017), ha ritenuto di condannare, in solido fra loro, la Struttura e il Professionista sanitario convenuti in ragione degli esiti dannosi di un intervento di chirurgia estetica al seno e del successivo intervento di (inefficace) revisione. In particolare, la negligenza del Professionista intervenuto è consistita [...]

Salva

Salva

sanità-

SENTENZA PIRATE BAY E TUTELA DEL DIRITTO D'AUTORE: una vera rivoluzione per chi ospita contenuti di terzi sul proprio sito web

Valeria Fabbri-
29 giu 2017

Corte di Giustizia UE, Sez. II°, 14/06/2017, causa C-610/15

Si tratta senza dubbio della sentenza più “calda” dell’estate 2017 in tema di diritto d’autore e siti web: faccia attenzione chi mette a disposizione di terzi spazio on line per il caricamento di contenuti, oggi dire che i contenuti non sono propri e/o che non se ne poteva controllare la liceità non salva più. Vediamo il caso su cui si è pronunciata la Corte di Giustizia. [...]

Nuove Tecnologie-

OBBLIGO DI PUBBLICITA’, ACCESSO AGLI ATTI ED IMPUGNAZIONE: gli importanti cambiamenti introdotti dal nuovo Codice degli appalti

Andrea Stefanelli-
22 giu 2017

Ord. T.A.R. Venezia, sez. I°, 26/5/2017, n.513

T.A.R. Valle d’Aosta, sez. I°, 5/6/2017, n. 34

Una delle novità più importanti portate dal D.Lgs.n. 50/2016 è contenuta nell’art. 29 che impone, in applicazione del principio di trasparenza, i nuovi obblighi di pubblicità relativi alle pubbliche gare. Detto articolo prevede infatti che Tutti gli atti delle amministrazioni aggiudicatrici … devono essere pubblicati sul profilo del Committente” e che “Al fine di consentire l’eventuale proposizione del ricorso [.] sono altresì pubblicati, nei successivi due giorni dalla data d’adozione dei relativi atti, il provvedimento che determina le esclusioni [.] e le ammissioni”. [...]

Appalti-

SOPRALLUOGO: siamo proprio sicuri che l’obbligo sia stato eliminato nel nuovo Codice?

Andrea Stefanelli-
21 giu 2017

T.A.R. Basilicata, sez. I°, 7/6/2017, n. 439

Nella precedente news 2/36/2/2017 si dava conto della prima sentenza (TAR Catania, III°, 2/2/2017, n. 234) assunta dopo l’entrata in vigore del nuovo Codice (D.Lgs.n. 50/2016) in cui, a seguito dell’abrogazione dell’art. 106 d.P.R. n. 207/2010 (che disponeva l’obbligo del sopralluogo da parte dei concorrenti ai fini della partecipazione alle gare di lavori pubblici), si decretava l’assoluta illegittimità di una richiesta di deposito di detto verbale ai fini partecipativi. [...]

Appalti-

NUOVA PRIVACY COSA OCCORRE SAPERE

Alessandra Delli Ponti- Silvia Stefanelli-
21 lug 2016

Al via il progetto editoriale dello Studio Legale Stefanelli&Stefanelli per approfondire il nuovo Regolamento UE 2016/679 sulla protezione dei dati. Il Regolamento troverà piena applicazione nel maggio 2018, sostituendo la Direttiva 95/46/UE . Diversamente dalla Direttiva, il Regolamento non necessita di atti nazionali attuativi: ciò vuol dire che il quadro legislativo che dovrà essere rispettato è già chiaro e completo sin da oggi. [...]

Privacy -